Installare Node.js su macOS è un’operazione relativamente semplice. Attualmente esiste un package apposito che non solo installa Node, ma provvede anche alla sua configurazione iniziale.

Per prima cosa andate sulla pagina dei download ufficiale e scaricate il pkg per Mac. Quindi eseguite l’installer.

Una volta eseguita l’applicazione avrete due nuovi comandi nel vostro Terminale:

  1. node: Lancia Node.js
  2. npm: Lancia il manager dei moduli di Node con cui potete installare nuovi moduli.

Tenete presente che npm deve essere lanciato come utente root se volete installare moduli a livello globale. Quindi:


sudo npm install -g modulo

Una volta installato Node potete testare il suo funzionamento creando questo file JavaScript:


'use strict';

const http = require('http');
const html = '<!doctype html><html><head><title>Node</title><meta charset="utf-8"/></head><body><p>Hello World!</p></body></html>';
http.createServer((req, res) => {
  res.writeHead(200, {'Content-Type': 'text/html'});
  res.end(html);
}).listen(3000, '127.0.0.1');

Salvatelo come app.js. Aprite il Terminale, posizionatevi nella directory del file (oppure usate un percorso assoluto) e digitate:


node app.js

Aprite il browser alla pagina http://localhost:3000 ed osservate il risultato.